About nade diamanti

This author has not yet filled in any details.
So far has created 168 blog entries.

Equinozio d’Autunno 2020

“Espansione di Coscienza?” è il titolo del nuovo numero di Matrika, libero, indipendente e gratuito…
Senza sponsor, finanziamenti o pubblicità. Dalla Mezzanotte tra il 20 e il 21 Settembre, come sempre ormai da 6 anni.
Quando la luce torna ad abbracciare il buio, nell’equilibrio di quella che appare ai sensi come un’eterna danza che si dispiega oltre […]

“Espansione di coscienza?” – Introduzione a Matrika n°10

 
La Terra, pianeta di oceani, ghiacciai, vulcani, deserti, vette vertiginose, abissi, foreste. Per milioni di anni meraviglia di biodiversità.
Solo più recente la comparsa degli umani.
Una specie di natura sociale dotata di pensiero, ragione, progettualità…  Divinità, Leggi, Scienze, Religioni. Siamo Universo. Qui ed ora.
Un piede sull’acceleratore per non sentire, spinge, il cielo arancio e gli incendi che divampano ben oltre l’orizzonte.
Nell’era dell’informatica stringere i denti, fumo acre nell’aria, il fuoco divora l’anima, un click per l’amicizia, nel cuore, il più grande campo profughi: le lacrime, la solitudine, la disperazione. Lesbo, San Francisco, New Delhi… Non possiamo sentire, non vogliamo comprendere.
La sete – Serengeti – morto tra le sabbie, il sole riflesso negli occhi, brucia, dalle ossa bianche di un cucciolo d’elefante, l’anima del commercio. E dai poli, il boato dei ghiacci che si sciolgono, in qualche modo, arriva.
Nei cocktail.
La realtà si manifesta come pulsazione. Ritmo. Espansione e concentrazione. Creazione e dissoluzione. In ogni cellula, si scioglie insieme al resto, ognuno ed ognuna di noi.
[…]

Paura del Corona Virus: andiamo fino in fondo…

Andiamo fino in fondo, vero? Quali sono le sensazioni che ti corrono su e giù per la schiena quando senti le parole “Corona Virus”? Quella stretta intorno al cuore? Respiri superficiali, prontezza istintiva di sopravvivenza, siamo pronti a balzare via, a combattere o  privi di forza nel panico?
Sì. È la paura. Paura profonda. Paura ad alta intensità. La tua paura.
A cosa è rivolta veramente questa paura? Di cosa hai veramente paura? Cosa pensi che ti succederà se verrai contagiato dal Corona Virus?
[…]

Essere Meditazione

Non puoi davvero praticare la Meditazione, come se fosse un obbiettivo che la mente si prefigge di raggiungere. La puoi solo essere, lasciandoti andare alla natura profonda del tuo Essere che è Consapevolezza, Silenzio, Pace.
Tecniche e pratiche che supportino l’idea che tu possa raggiungere l’Eterno attraverso una azione del tempo non posso che fallire, o portare a un risultato temporaneo.
La mente quieta prodotta da uno sforzo intenzionale non è Silenzio, ma uno stato temporaneo che è presente durante la pratica e dopo di essa cessa di esserlo. Il Silenzio testimonia l’inizio della pratica, la sua durata e la sua cessazione e non cambia in se stesso, è Immobilità stessa.
[…]

La storia di Psyché

Come spesso succede con concetti così universali come psiche, (d’ora in poi Psyché) amore, Dio, tutti pensano di conoscerne il significato ciascuno secondo le proprie convinzioni.
Se vorrete seguirmi cercheremo di percorrere la storia di Psyché e dei diversi significati che ha assunto nella storia fino ai giorni nostri.
Il termine Psyché (in greco ψυχή,) è citato per la prima volta in Omero come soffio vitale che lascia il corpo al momento della morte.
[…]

Un’ispirata immaginazione

Un bambino non smetterà mai di sorprenderti e arricchirti. Se gli viene data una possibilità potrebbe darci affascinanti lezioni di creatività ed immaginazione.
Una bambina di sei anni era timidamente davanti a me e disse, “Vorresti vedere un nuovo disegno che ho fatto oggi?”
“Certo,” alzandomi per anticiparla, “Dov’è?”
[…]

Fluire

Fluire
Tra l’ispiro e l’espiro, a cavallo di un onda infinita che racchiude il mistero della vita.
Sospesi per un “attimo” in quella pausa tra l’inspiro e l’espiro in cui il tempo lineare cessa di essere, per così dire, aprendosi allo spazio sospeso delle possibilità.
Noi umani così la chiamiamo, vita.
[…]

Surfare i più profondi livelli della coscienza, le emozioni e la salute mentale

Sebbene molti psicologi ritengano che la coscienza consista di diversi livelli di consapevolezza come suggerito da Freud, molti non si rendono conto di poter esplorare tali livelli  per mezzo dell’intento in modo da orientare la consapevolezza del cursore della loro mente superficiale nei regni interiori del loro essere (Arka, 2003). Questa è un’abilità naturale, ma per le persone che hanno dimenticato quest’arte, alcuni metodi di meditazione basati sulla consapevolezza somatica e focalizzati sul cuore  possono essere d’aiuto. Dal momento in cui possiamo reindirizzare consapevolmente la nostra attenzione superficiale ai regni interiori, gli strati più profondi iniziano automaticamente a risvegliarsi.
[…]

I privilegi di una donna indiana in Occidente, in viaggio verso la disidentificazione

Nei primi vent’anni della mia vita non avevo un nome.
Ero “la figlia del Maestro”. Una composizione di lettere e suoni che per decenni hanno impresso nelle mie memorie una responsabilità e un dovere in evidente contrasto con la natura selvaggia del mio Essere. Ebbi la grazia di vivere in una famiglia stimata in Occidente ed Oriente per le sue antiche e ricercate conoscenze, ma ciò mi rese ardua la possibilità di incarnare il mio sentire appieno. Troppa discrepanza fra ciò che si condivideva in famiglia e fuori dalle quattro mura.

Cominciò la scissione.
[…]

Io esisto perché tu esisti, per farla finita con il colonialismo

Come donne e uomini nati o cresciuti nella parte occidentale di questo mondo, quando guardiamo alle pratiche culturali e politiche degli “altri” dobbiamo porre molta attenzione a non comportarci da etnocentrici e pensare che la nostra visone di società, nel mio caso libertaria, sia unica ed esportabile in tutto il mondo. Credo che anche in questo caso, per affinare il nostro sguardo sull’alterità culturale, l’antropologia ci possa venire in aiuto con l’approccio relativista.
[…]

Senza fare nulla, senza essere distratto

 

 
Ora
proprio adesso
almeno per qualche momento
forse puoi mettere da parte
tutte le illusioni
tutte le vecchie strategie consolatorie
e vedere chiaramente ciò che c’è
[…]

Sguardi e voci che ci toccano il cuore

Regolazione cardiaca , respiratoria e viscerale secondo il modello della teoria polivagale
Cosa hanno a che fare gli sguardi, la mimica facciale, l’intensità con cui ci sentiamo visti, il tono della voce con cui ci parlano… Con la percezione personale di sicurezza e la salute del nostro organismo? Il “lato umano” delle neuroscienze, quello rivolto all’intelligenza naturale, organica, può emergere anche da questa semplice domanda…
[…]

Dancing Silence – Intervista ad Ursula Stricker

Placement
 « Concepirsi nel presente
Toccare lo spazio eterno
Infinito dell’attimo »
Ursula Stricker
  […]

La Verità è un orgasmo che non puoi falsificare

Oggi chiunque, all’improvviso, si propone come “insegnante spirituale” strumentalizzando la chiave ormai popolarissima dell’ “empowerment”. Ma anche se fossi davvero arrivato con doni da elargire, come ad esempio la sessualità, l’idea di offrire un insegnamento spirituale non dovrebbe essere coinvolta fino a quando ogni cellula della Realtà non lo supplichi, chiamandoti per nome. Finché questa non si presenta facendosi palese, cuoci il tuo cuore nella sua fornace, brucia i tuoi falsi sogni e le correnti che ti spingono ti lascino senza fiato, senza parole e incapace di desiderare qualsiasi cosa d’altro. Ininterrottamente.
[…]

Una proposta attuale: l’ecologia sociale di Murray Bookchin

Negli ultimi anni sta crescendo la consapevolezza della crisi ecologica che stiamo vivendo. La questione climatica è ormai un tema all’ordine del giorno di molti movimenti e persino il capitalismo sta cercando di riadattarsi senza perdere i suoi guadagni in forme accattivanti di green economy. Ma tutto ciò non risolverà il problema perché viviamo in un sistema economico capitalistico basato sullo sfruttamento, su una crescita infinita, su una ricerca continua del profitto, sul dominio della natura e delle altre specie… Pensare di poter risolvere la crisi ecologica globale attraverso riforme parziali del sistema o cambiamenti comportamentali individuali è quantomeno ingenuo.
[…]