La Biotransenergetica è una disciplina psico-spirituale concepita agli inizi degli anni 80 grazie ad un incontro d’amore tra Pier luigi Lattuada, medico psicoterapeuta e Marlene Silveira, psicologa, psicoterapeuta. Da allora, in oltre trentamila ore di lavoro clinico presso il Centro Om di Milano, Pier Luigi Lattuada ha perfezionato il modello teorico e il sistema operativo, creando una metodologia fondata sulla filosofia perenne delle antiche tradizioni spirituali e sostenuti dalle più recenti acquisizioni della nuova scienza, della ricerca sugli stati di coscienza, della visione integrale e della Gnosi Transpersonale.

 

COSA PUO’ OFFRIRE LA BIOTRANSENERGETICA?

Padronanza dell’esperienza interiore (capacità estatica, esplorazione degli stati di coscienza.

Consapevolezza e amore compassionevole (persistenza del contatto, qui e ora, volere il benessere altrui).

Sviluppo della consapevolezza di Sé attraverso l’esperienza interiore.

Sviluppo dell’amore compassionevole attraverso partecipazione e condivisione.

Superamento dalla storia personale (libertà dal conosciuto, dalla pienezza emotiva).

Transidentificazione empatica e comprensione (padronanza del transe).

Coraggio dell’imperfezione (capacità di sbagliare).

Atteggiamento sacro (fiducia, umiltà e devozione).

Responsabilità e volontà creativa.

Partecipazione e condivisione con l’altro e l’ambiente.

Responsabilità (accettazione della propria libertà individuale).

Volontà creativa ( sviluppo delle potenzialità).

Accettazione della propria unicità (diventare quello che si è).

Entelechia: coraggio per realizzare il proprio vero Sé.

Unità tra il proprio Sé cosciente e i vari livelli dell’inconscio.

Impegno evolutivo per il benessere comune.

Liberazione dal senso di colpa, affermazione della tensione spirituale e accettazione della differenza tra le cose come sono e come dovrebbero essere.

Risanamento degli atteggiamenti e dei propri  modelli di comportamento.

Utilizzo creativo delle influenze della storia personale nell’ambiente familiare e sociale.

Dissoluzione dei propri sintomi attraverso la comprensione della loro vera natura e del loro messaggio evolutivo.

 

lattuadaPier Luigi Lattuada  Medico psicoterapeuta, fondatore della Biotransenergetica.

Nel 1981 si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Statale di Milano, nel 1986 si specializza in Psicologia Clinica.

Dall’89 al 1993 è docente di Behavior Studies presso il campus europeo della La Jolla University di San Diego e della Southern University di New Orleans.
Contemporaneamente agli studi accademici ha seguito, da un lato, una formazione in medicina tradizionale cinese, medicina omeopatica e iridologia, dall’altro un percorso formativo in terapie psicocorporee con particolare attenzione all’approccio umanistico e transpersonale.

Dal 1981 il contatto con il Brasile e le pratiche della tradizione sciamanica sudamericana gli hanno consentito di percorrere un cammino personale di trasformazione che lo ha condotto, tra l’altro, ad elaborare con Marlene Silveira, una disciplina psico-spirituale di nuova concezione: la Biotransenergetica.

E’ presidente di Om Associazione per la Medicina e la Psicologia Transpersonale, è direttore della Società Italiana di Biotransenergetica e del relativo Training di Formazione in Counseling Transpersonale.

E’ direttore della Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale riconosciuta dal MIUR

E’ membro del Direttivo della Federazione delle Associazioni Italiane di Psicoterapia

E ’membro del direttivo EUROTAS, European Transpersonal Association.

E’ membro dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria.