Lascia che la Madre lavi via

tutti i tuoi piccoli sogni di trascendenza.

Riposa nel disagio dell’incompletezza,

l’imperfezione di questo mondo terreno.

Della nostra vita ordinaria

con i suoi dolori ordinari e le sue gioie ordinarie.

Non c’è via di fuga da questa condizione.

Niente ti potrà mai soddisfare.

Niente.

Senti la disperazione da cui germoglia la verità.

La benedetta povertà che riscatta.

Offri tutto a Dio.

Niente di meno passa attraverso l’occhio dell’Ago.

E lei non può usarti  finché non lo fai.

È tutto.

Non manifestare questo o quello.

I tuoi sogni di potere.

Rinuncia al tuo guadagno.

Muori per tutto ciò a cui ti attacchi.

Dà modo, arrenditi, acconsenti alla sua volontà.

E aspetta.

Non c’è sicurezza

Nessuna protezione.

Nessun patto che tu possa fare.

Lascia che Dio ti abbia completamente, completamente.

Lascia che sia un macello.

Questa è la scuola del mistero.

Il volto della Madonna Nera.

Lascia che la vita ti abbia.

Spogliati fino all’osso

fino a che il buio splendore dell’anima rimanga tutto ciò che santifichi.

Perderai tutto.

Lascia che ti porti più in basso, attraverso la ferita,

cuore a terra

fino a quando sarai sul trono della Regina del Paradiso ovunque.

Sei già tutto ciò che cerchi.

Cresciamo.

Non c’è nessun posto dove andare via da questo momento.

Non c’è nessun posto dove scappare da te stesso.

Non c’è nessun luogo dove scappare l’uno dall’altro.

Non saremo mai abbastanza migliorati,

guariti abbastanza, meritevoli abbastanza

a meno che non moriamo a tutta quella stronzata che chiediamo

e lasciamo che la vita ci abbia.

Giusto qui.

Kenosi radicale

Nessuna salvezza

Niente per alleviare il caos e la confusione

e vulnerabilità dell’incarnazione

ma la nostra stessa tenerezza.

Niente per umiliare il nostro generoso intreccio con tutto.

E così non manifestare un paese delle meraviglie dell’ego.

Invece rimani.

E possa Dio irrompere.

Come possiamo sapere come Lei ci userebbe

se siamo solo completamente vuoti?

Vuoti in Dio.

Il rabbino di Kotske chiede,

Dove si trova Dio?

Nel luogo in cui viene data l’entrata.

Quindi dì di si.

Consenti.

E lasciala avere la Sua strada.

Rinuncia a ciò che odi dare.

E dà l’ingresso a Dio.