Ti ricordi di aver mai bevuto un sorso di una bevanda molto calda o di una molto fredda? La sensazione in entrambi i casi non sarà stata sicuramente piacevole. Questo semplice esempio ci aiuta a visualizzare il concetto di polarizzazione,
due estremi della stessa cosa, in questo caso la temperatura.
Molto probabilmente, il più gradevole e piacevole sarebbe bere qualcosa di temperato, né troppo freddo né troppo caldo; qualcosa di neutro..
.

Questo è ciò che accade attualmente con l’energia sessuale, è polarizzata, divisa, malata e ferita sia negli uomini che nelle donne. Femminismo – machismo, matriarcato – patriarcato, queste realtà esterne sono la manifestazione di come ognuno di noi è dentro, diviso, polarizzato, ferito.

È stato difficile per noi capire che ognuno porta in sé il grande sì dell’universo e che questo non è altro che l’unione dell’energia femminile e maschile che di conseguenza vive in ognuno di noi. Se comprendessimo, sarebbe più facile renderci conto che non ha senso odiare e dividerci, che se vogliamo cambiare e sanare la nostra realtà dobbiamo riconciliare il femminile e il maschile dentro di noi e poi proiettarlo all’esterno.

Per le coppie è molto importante prendere coscienza di ciò che ognuno ha tra le proprie gambe, questo centro di potere non è solo per il divertimento, lì è radicata la nostra capacità di creare, di materializzare, seminare, crescere, respirare e dare alla luce la realtà.

L’uomo ha l’energia del supporto, in lui risiedono tutti i semi in modo che insieme possano creare un’infinità di cose. La donna è una terra fertile che protegge quel seme che non è necessariamente un bambino, può essere quello che i due vogliono, un progetto, un’idea, qualcosa di materiale. La donna ha tutto lo spazio e il potenziale della gestazione. L’uomo ha la bacchetta magica, uno non fa molto senza l’altro. Così funziona l’universo e l’energia creativa; con il femminile e il maschile in sincronia e amore.

La sessualità cosciente e amorevole è lo strumento più potente che la creazione ci ha dato per creare, è un dono talvolta sprecato nell’individuo e in una coppia. Poichè le donne stanno diventando più mascolinizzate e gli uomini più effeminati l’unica cosa che abbiamo prodotto è uno squilibrio globale dell’energia che ha provocato disturbi come l’impotenza e l’infertilità.

Il tuo utero è il luogo di semina di tutto ciò che vuoi materializzare, lo semini, lo respiri lo dai alla luce. Con l’energia dell’uomo puoi alimentarlo.

Quando ogni coppia riconcilierà all’interno di ognuno dei due componenti entrambe le qualità di energia, insieme potranno espandere il loro potenziale per creare a volontà e con piacere.

Sajeeva Hurtado

www.facebook.com/RespirazioneOvaricaAlchimiaFemminile/

www.respiracionovarica.com

 

 

Traduzione dallo spagnolo di Jerry Diamanti