About nade diamanti

This author has not yet filled in any details.
So far has created 240 blog entries.

Sui sentieri della Madri Antiche: arkeotrekkeing femministi per elaborare strategie di sopravvivenza

La civiltà delle montagne è basata sulla cultura delle Madri Antiche. Un sistema di pensiero e di azione strettamente legato al territorio che sapeva estrarne le risorse di sopravvivenza senza depauperarlo, imponendosi delle regole di limite e creando quello che generazioni di economisti blasonati tentano invano di costruire: il ciclo chiuso produzione-consumo-riciclo-trasformazione. Modelli di vita […]

Invito al viaggio…?

«Il francese è un animale da cortile così bene addomesticato
che non osa scavalcare alcuna palizzata»
Charles Baudelaire, 1864

Da qualche settimana, i trafficanti di carne umana a capo degli Stati europei lanciano l’allarme sullo sfondo di questioni geopolitiche ed energetiche ben più ampie: alle loro porte orientali si accalcano alcune migliaia di viaggiatori indesiderati che tentano di […]

Rooted, Connected, Empowered with Jack Kornfield

 

 

 

Jack Kornfield è un insegnante della pratica contemplativa Vipassana originaria del buddismo Theravada. Si è formato come monaco buddista in Thailandia, Birmania e India, prima come allievo del maestro della foresta thailandese Ajahn Chah e poi di Mahasi Sayadaw della Birmania. Insegna meditazione in tutto il mondo dal 1974 ed è uno degli insegnanti chiave […]

Sotto di me, vedevo il globo terrestre

Quello che segue è il racconto dello psicologo Carl G. Jung della sua esperienza extracorporea durante l’attacco di cuore che ebbe nel 1944. La  descrizione che ci dà della Terra vista dallo spazio pubblicata nel libro “Memories, dreams, reflections” è coerente con quella che le immagini satellitari ci avrebbero mostrato solo alcuni decenni dopo.
“Mi sembrò […]

Yam & Nyam

Dal Bengal dell’India nordorientale il nostro caro amico e mentore del Ashram Maramia, Joydeep illustra una visione tradizionale degli Yama e Nyama degli Yoga Sutra.
In inglese, buona visione!
 

 

 

 

La nave dei folli

 

 
La nave dei folli – bollettino radiofonico di critica radicale alla società cibernetica
Trasmissione registrata nell’estrema periferia montana della città metropolitana, affronta le molte questioni sollevate dall’applicazione di quei principi cibernetici che oggi trovano la loro definitiva realizzazione, nella società nel suo complesso come in ogni singola persona, attraverso il pilotaggio del sistema mondo in stato […]

Coscienza Relazionale: Gesù, i bambini e il Regno dei Cieli

Durante gli anni ’90 alcuni ricercatori come Hay, Ney ed altri, hanno intervistato numerosi bambini delle scuole inglesi, per lo più non legati a convinzioni religiose, con l’ intento di scoprire come si articola un’esperienza integrata di interdipendenza con Dio o rispetto alla natura attraverso l’uso di un linguaggio non religioso (Hay e Ney, (1998/2006). […]

Un femminismo decoloniale

Da dimensioni identitarie cristallizzate quali rimangono forse le categorie di genere quando si chiudono solo in se stesse o nel vecchio binarismo patriarcale, osserviamo oggi lo sviluppo naturale di aperture alla complessità come ricchezza, diversità, interrelazione.
Il presente, apparentemente così complesso e frammentato da farci perdere a volte la curiosità per la scintilla che illumina gli […]

Accettare la morte per continuare a vivere

La nostra vita è “in pericolo” dal giorno in cui siamo nati.
La morte é parte della vita, é cambiamento ed evoluzione, senza la morte non esiste la vita. All’interno del nostro stesso corpo cellule nuove nascono e muoiono continuamente ed é questo che ci permette di continuare a vivere, se così non fosse, se le […]

”Ancora Umane” – Introduzione a Matrika Consciousness Development n°12

La luce e l’oscurità, figlie di una stella, in equilibrio tra loro nella primordiale danza tra la notte e il giorno, da milioni di anni hanno reso possibile la meravigliosa biodiversità nel pianeta azzurro. Di inimmaginabili forme e colori, esseri viventi in interminabili cicli di trasformazione, nascita e morte, evoluzione ed estinzione… Tra questi, al momento, anche noi umane.
Che ci nutriamo di fiducia, gentilezza, presenza, oltre che di cibo ed acqua. Che amiamo la nostra fragilità, le nostre debolezze, i nostri sbagli.
Che viviamo di intese, affinità, conflitti e riconciliazioni.
Non abbiamo bisogno di essere scienziate però, per comprendere che oggi qualcosa dentro ed intorno a noi sta cambiando, e molto, molto più rapidamente di quanto possiamo comprendere.
Gli ecologisti affermano che siamo oggi protagonisti della Sesta grande Estinzione nella storia della Terra.
E chi si occupa di biologia evolutiva, allora, inizia seriamente ad avere qualche dubbio sul senso della nostra specie, su come si è sviluppato ed utilizziamo l’organo apicale del nostro sistema nervoso, il cervello. Altri semplicemente continuano a fare affari, monetizzare, ridurre a profitto.
[…]

Esiste solo adesso

Amico
esiste solo l’adesso
e come abiti questo momento
Non c’è nient’altro che il presente
e come ti accordi con esso
[…]

La forma dell’acqua

Mi viene in mente una poesia sussurrata da una persona innamorata più di cento anni fa…
“Incapace di percepire la tua forma ti trovo ovunque intorno a me. La tua presenza mi riempie gli occhi con il tuo amore. Fa piccolo il mio cuore perché io possa raggiungerti ovunque”
(dal film “La forma dell’Acqua”)
Amore e Acqua sono le cose più malleabili e potenti dell’Universo. Acqua che nutre, cura, pulisce, trattiene e rilascia. Rinfrescante e ghiacciata, gentile e forte, cristallina e opaca, fluida, immobile, stagnante. Ora in forma di vapore ora ghiaccio…
[…]

La Pandemia emozionale (e possibili soluzioni)

“Fatti non foste per viver  come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza”. Dante Alighieri
Sinceramente non pensavo saremmo arrivati a questo punto, le contraddizioni in seno alla società stanno esplodendo, grazie a questa pandemia. I professionisti sanitari, quali io sono in quanto medico da quarant’anni, sono obbligati a vaccinarsi pena la sospensione dall’ordine, presto l’obbligo verrà esteso a un numero sempre maggiore di categorie.
Ogni osservatore attento può facilmente riconoscere che ci sono due posizioni e diverse sfumature tra le quali alcune estreme e perverse.
Lasciando fuori le teste e le code, come per fare la buona grappa, cioè trascurando per il momento gli scientisti, scettici ad ogni costo, i negazionisti dogmatici e approssimativi per vocazione, possiamo ridurci ad individuare chi, per diversi motivi vuole vaccinarsi, i più e chi per ragioni spesso opposte non lo vuole. Il buon senso direbbe che le due fazioni dovrebbero imparare a rispettarsi a vicenda, in un mondo post-moderno dominato dal pensiero post-razionale. E invece no.
Questa mia argomentazione vuole illustrare l’ipotesi di una pandemia ben più grave che colpisce l’essere umano, tanto più grave quanto non vista: la pandemia emotiva.
[…]

La spiritualità delle donne nel Paleolitico e la sua rilevanza per noi oggi

In questo articolo, contemplo la spiritualità delle donne paleolitiche come si evince dalla loro arte. Sento che ci stanno raggiungendo oggi attraverso un’arco di circa 30.000 anni, per raccontarci la loro storia che potrebbe aiutarci a trovare l’orientamento che è così necessario in una società che ha perso il contatto con il mistero, che è proprio nel cuore di tutto ciò, non importa quale nome ci preoccupiamo di dargli. Comunque, l’enigma, come  sentiva così chiaramente Santa Teresa, ha bisogno di essere sentito personalmente. Per lei non era un mistero astratto, ma ciò che ci porta oltre le apparenze e ci fa dubitare se non sia Dio ad essere nascosto dentro di noi? Era normale per Teresa considerare il mistero come Dio, ma potrebbe essere ugualmente normale per altri  pensare all’enigma come all’Universale o la Grande Madre, lo Spirito, o qualsiasi altro nome per questa ‘entità’ che è sia immanente alla creazione e allo stesso tempo trascendente e al di là delle dualità e di tutte le definizioni.
Dal punto di vista qui contemplato, stiamo considerando un cammino dove si vive il mistero, che vibra attraverso di noi, ed è ciò che anima ogni cellula del nostro corpo e, allo stesso tempo, è oltre il mondo materiale.
Noi, in quanto tali, siamo un’incarnazione di questo mistero vivente. […]

Oltre la paura

J – Avete mai vissuto la meditazione?

E – Sì avevo iniziato ma poi ho smesso.

J –  Come mai?

E – Perchè ho paura di scoprire ciò che c’è dentro di me.

[…]

Rimani in contatto

Per rimanere in contatto con noi e ricevere  informazioni sugli ultimi articoli, video, webinar ed iniziative pubbliche che proponiamo lascia qui la tua email.
Holler Box