Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Non avere paura, non avere paura
Guarda, ascolta, percepisci, conosci
Proprio ora la meraviglia si manifesta di fronte ai tuoi innumerevoli occhi
E non hai scuse, non ci sono veli di fronte ai tuoi innumerevoli occhi

Non avere paura, non avere paura, la cosiddetta pandemia
Ti ha tolto molte libertà che erroneamente davi per scontate
Ma contemporaneamente ha risvegliato molti cuori
e ancora di più ne risveglierà in futuro

Non avere paura, non avere paura, prima della cosiddetta pandemia
Vivevi come sonnambulo, né completamente sveglio, né completamente addormentato
Ora ti hanno dato un pugno in faccia, come vuoi rispondere?
Pensi veramente che fare finta che non sia successo niente ti serva a qualcosa?

Non avere paura, non avere paura, prima della cosiddetta pandemia
Eri uno schiavo che si credeva libero
Ora hanno posto le catene di fronte ai tuoi occhi, che cosa vuoi fare?
Pensi veramente che chiudere gli occhi servirà a qualcosa?

Non avere paura, non avere paura
Nulla, proprio nulla ti impedisce di toccare, gustare, apprezzare, riflettere
Nulla, proprio nulla ti impedisce di sorridere e abbracciare totalmente la vita
Adesso e sempre essa ti accoglie benevola, senza riserve

Pietro Thea

 

www.sedendoquietamente.org

Photo by Andrei Miranchuk