Perché alcune persone possono farci sentire davvero felici e sollevati, mentre altri sembrano prosciugare la nostra energia e gettare un’ombra di negatività ovunque vadano? È nostra responsabilità rendere felici le persone? Molti di noi sentono una pressione in momenti diversi del viaggio della vita,  che li spinge a rendere felici gli altri. Come genitori spesso sentiamo che è nostro dovere rendere felici i bambini. Nelle relazioni intime vogliamo compiacere i nostri partner. Anche al lavoro vogliamo rendere felici le persone. E il rovescio della medaglia è che ci si aspetta che la nostra famiglia, amici e colleghi ci rendano felici. Ma “felice” è qualcosa che può essere inflitto agli altri? Possiamo mai rendere felice qualcun altro? La felicità è davvero ciò che desideriamo?

Uno dei principali esponenti della psicologia positiva e un tempo sostenitore della felicità, Martin Seligman ha ora messo gli occhi su obiettivi più grandi. Sembra che invece non basti più essere felici, Seligman vuole che “fioriamo”. Flourish è anche il titolo del suo libro. Persino David Cameron avrebbe detto: “È ora di ammettere che nella vita c’è di più del denaro ed è ora che ci concentriamo non solo sul PIL ma sul GWB – il benessere generale”.

Quindi, se vogliamo essere felici, prosperare e aumentare il nostro GWB, cosa deve succedere? Per prima cosa dobbiamo assumerci la responsabilità della nostra salute e felicità. Sono sicura che lo sai già, ma lo implementi davvero nella tua vita? Tutti noi vogliamo essere felici e sperimentare un’ondata di endorfine – le nostre sostanze chimiche interiori per il benessere e l’ossitocina – la nostra droga dell’amore interiore. Abbiamo tutti sentito la sensazione di beatitudine dopo una lezione di yoga o una sessione di lavoro sul corpo in cui si crea uno sballo naturale. Per un momento ci sentiamo contenti e sereni. Quindi cosa possiamo fare per prosperare davvero?

Sono la fondatrice di una formazione di Spiritual Coach che attinge fortemente dalla tradizione yogica. Per la formazione ho ricercato l’incontro tra insegnamenti antichi e scienza moderna. Ho anche incontrato Martin Seligman durante la sua visita nel Regno Unito. Gran parte della sua ricerca scientifica risuona con antiche pratiche di yoga e benessere.

Fiorire significa crescere e prosperare; devi essere nelle tue condizioni ottimali e alla fine fiorire. Io chiamo questo essere nella tua grandezza. Seligman offre cinque qualità essenziali che supportano la fioritura. Si riferisce a loro con l’acronimo PERMA

  • Emozione positiva

Per prosperare davvero, abbiamo bisogno di provare buoni sentimenti. Prosperiamo grazie a sensazioni fisiche positive. Questo migliora il nostro benessere nel corpo, nella mente e nello spirito. Non sorprende che il lavoro di yoga ed energia sia diventato così popolare.

  • Coinvolgimento

È essere pienamente coinvolti e presenti in un’esperienza o situazione. Quando siamo completamente presenti entriamo in uno stato di flusso in cui perdiamo la cognizione del tempo, ci concentriamo completamente e la magia sembra accadere. Musicisti e artisti lo sanno bene, facciamo del nostro meglio quando siamo nel flusso.

  • Relazioni positive

Siamo creature sociali e coltivare buone relazioni è essenziale per il nostro benessere. Secondo la scienza, le buone relazioni possono renderci felici e permetterci di vivere più a lungo. Abbiamo bisogno di sane relazioni intime e sociali per il nostro benessere.

  • Significato

In quanto esseri umani, è il significato che attribuiamo alle cose che ci separa dalle altre creature. Il modo in cui percepiamo il mondo e la nostra parte in esso determina il nostro livello di benessere. Maggiore è il nostro senso di scopo e servizio agli altri, maggiore è la nostra salute.

  • Realizzazione

Un senso di realizzazione, sapere di aver fatto bene e di aver ottenuto qualcosa di giusto contribuisce alla nostra capacità di prosperare. È importante in modi diversi per tutti noi. Che si tratti di crescere la prossima generazione, costruire un’attività nel settore del benessere o diventare un monaco, come esseri umani vogliamo fare del nostro meglio e sappiamo di aver ottenuto ciò che potevamo.

Fiorire e godere di relazioni felici è una scelta di vita. Ci sono molti ingredienti e nessuna persona è responsabile della felicità di un’altra persona, ma possiamo certamente contribuire e migliorare il nostro benessere mentre viaggiamo creando un mondo in cui tutti possano fiorire.

Caroline Shola Arewa

shola.co.uk

Photo by Yoksel 🌿 Zok