Il Dalai Lama e Greta Thunberg incontrano due scienziati internazionali impegnati nello studio del riscaldamento della Terra, Susan Natali e William Moomaw

Il riscaldamento del pianeta sembra essere ormai sotto gli occhi di tutti. Anche chi non ha ancora fatto esperienza della sete e della desertificazione, probabilmente non ha potuto fare a meno di proteggersi o cambiare i suoi piani per via delle problematiche generate dalle alluvioni, gli uragani o gli incendi divampati nei vari continenti negli ultimi decenni.

Mentre le emissioni di anidride carbonica hanno iniziato ad aumentare già dopo il 1750, quando l’industrializzazione ha avuto inizio, la metà di tutte le emissioni causate dall’uomo si è verificata dopo il primo trattato sul clima del 1992. Fermare queste emissioni dirette è essenziale, ma per cambiare la nostra traiettoria nella direzione di un clima più favorevole, dobbiamo anche rimuovere più anidride carbonica dall’atmosfera”. Afferma l’esperto di politiche ambientali e premio Nobel William Moomaw in questo incontro organizzato dal Mind and Life Institute, per divulgare le ultime scoperte scientifiche rispetto all’aumento del rischio di irreversibilità degli equilibri climatici.

Ma noi ci chiediamo se può, una comunità internazionale ancorata ad un modello economico fondato su egemonia, competizione e profitto, invertire la rotta rispetto alla corsa per lo sfruttamento sistematico delle risorse naturali?

Dal Mind & Life Institute:

Dalla distruzione delle foreste allo scongelamento del permafrost, gli effetti del cambiamento climatico indotto dall’uomo hanno messo in moto cicli di feedback che si autoalimentano che stanno accelerando il riscaldamento globale. Cosa si può fare per rallentare questa minaccia prima che sia troppo tardi?

Il Mind & Life Institute è stato onorato di ospitare uno speciale evento in live streaming gratuito il 9/10 gennaio 2021 con il Dalai Lama, l’attivista per il clima Greta Thunberg e alcuni scienziati internazionali per esplorare i passi concreti da fare  per affrontare questa serie urgente di sfide. Guarda la registrazione sopra (i sottotitoli possono essere attivati o disattivati con il pulsante CC), leggi la trascrizione dell’evento o leggi il nostro blog post-evento.

Moderato da Diana Chapman Walsh, l’incontro è parte di una nuova  serie di film educativi,” Emergenza Climatica: Feedback Loops” con Richard Gere voce narrante.

A contribuire alla conversazione con la loro esperienza scientifica sono stati Susan Natali, direttrice del programma artico presso il Woodwell Climate Research Center, e William Moomaw, professore emerito di politica ambientale internazionale presso la Tufts University e autore principale di diversi rapporti per l’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC ), che ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace nel 2007.

Il Dalai Lama parla dell’urgente necessità di un’azione per il clima nel suo nuovo libro, Our Only Home: A Climate Appeal to the World, in cui elogia Greta Thunberg e altri giovani attivisti per il clima per la loro determinazione a realizzare un cambiamento positivo.

L’evento in live streaming ha evidenziato recenti scoperte scientifiche, l’imperativo etico di agire e cosa possiamo fare collettivamente per rallentare, fermare e persino invertire l’impatto devastante dei cicli di feedback climatico.

Come puoi dare il tuo aiuto?

  • Educarti alle problematiche del cambiamento climatico

  • Scegli leader responsabili in modo che agiscano per il clima sulla base delle evidenze scientifiche

  • Aumenta la consapevolezza nella tua comunità sulla crisi climatica

  • Apporta cambiamenti nella tua vita quotidiana per ridurre le emissioni di carbonio

Risorse suggerite

Mind & Life continuerà a esplorare la crisi climatica e il rapporto uomo-terra presso il nostro Istituto di ricerca estivo virtuale 2021, che si terrà online dal 6 all’11 giugno 2021. Le candidature sono ora aperte.

 

Video tradotto simultaneamente in italiano a questo link: